Autunno in Barbagia 2020

 

Ci sarebbe piaciuto raccontarvi il programma di Bitti, e poi quello di Oliena, Austis, Orani e di tutti i meravigliosi paesi del Cuore della Sardegna.

Vi avremmo voluto attendere nei nostri paesi, come ogni anno, per trascorrere insieme indimenticabili fine settimana.

Invece, per le ragioni che noi tutti conosciamo, quest’anno Autunno in Barbagia non ci sarà. MA non sarà un anno triste e nostalgico! Sarà un anno che vedrà il racconto digitale dei paesi e delle loro ricchezze, per farci trovare ancora più preparati all’edizione 2021.
Ci aspettano tante belle scoperte e iniziative per ricordare insieme i momenti più belli: alcune sono ancora TOP SECRET, seguiteci sui social per scoprirle!

   

24.09.2020 | DORGALI

Tra mare cristallino e montagne lussureggianti il territorio di Dorgali offre un’eccezionale varietà di paesaggi e attrazioni. Nel video vi raccontiamo alcune delle tante peculiarità del paese e, anche se quest’anno Autunno in Barbagia non ci sarà, vi invitiamo a esplorare e vivere il territorio: questo periodo è perfetto per trekking, escursioni e lunghe nuotate. Ecco i nostri consigli:

  • Villaggio nuragico di Tiscali, costruito lungo le pareti di una profonda dolina creata da uno sprofondamento nel cuore del monte omonimo e invisibile fino a quando non si raggiunge l’interno della cavità.
  • Nuraghe Mannu: in una posizione perfetta per osservare il Golfo di Orosei
  • Grotte Bue Marino: ampie gallerie, fiumi e laghi formati dall'acqua del mare
  • villaggio Nuragico Serra Orrios: un centinaio di ambienti e da due tempietti a megaron con recinto lo rendono uno dei più grandi e meglio conservati dell'isola
  • Grotta di Ispinigoli: una meraviglia sotterranea apprezzata da visitatori e speleologi di tutto il mondo. Al suo interno la colonna stalagmitica più alta d'Europa che sfiora i 40 metri di altezza.
  • Parco museo S’Abba frisca: un viaggio etnografico nella storia della Sardegna attraverso oggetti e mestieri, uno spaccato della civiltà barbaricina all’interno di un parco naturalistico.
  • Acquario di Cala Gonone: una struttura moderna e panoramica ospita 25 vasche dedicate agli ecosistemi marini della Sardegna, una sezione tropicale e una divertente vasca tattile
  • Museo Civico "Salvatore Fancello": tante rinomate opere dell’artista dorgalese noto per l'arte del disegno e la modellazione della creta.Qui anche il celebre disegno ininterrotto di sette metri di lunghezza, dono di nozze all'amico artista Costantino Nivola.
  • Museo Archeologico: una ricca collezione di reperti provenienti da scavi condotti nei siti archeologici del territorio
  • Botteghe artigiane: lavorazione dei gioielli in filigrana, dei tessuti, del cuoio e della ceramica.
  • A tavola: vi consigliamo di assaggiare le deliziose "casadinas salias" (un cestino di pasta ripieno di formaggio o ricotta e menta) e “su pistiddu” (un delizioso dolce ripieno a base di vincotto, scorza di arance e miele)