Autunno in Barbagia 2020

Ci sarebbe piaciuto raccontarvi il programma di Bitti, e poi quello di Oliena, Austis, Orani e di tutti i meravigliosi paesi del Cuore della Sardegna.

Vi avremmo voluto attendere nei nostri paesi, come ogni anno, per trascorrere insieme indimenticabili fine settimana.

Invece, per le ragioni che noi tutti conosciamo, quest’anno Autunno in Barbagia non ci sarà. MA non sarà un anno triste e nostalgico! Sarà un anno che vedrà il racconto digitale dei paesi e delle loro ricchezze, per farci trovare ancora più preparati all’edizione 2021.
Ci aspettano tante belle scoperte e iniziative per ricordare insieme i momenti più belli: alcune sono ancora TOP SECRET, seguiteci sui social per scoprirle!

 

Lollove

10.10.2020

A pochi chilometri da Nuoro sorge il piccolo ed affascinante borgo di Lollove. Immerso in un’epoca senza tempo, sospeso in un passato romantico che resiste al trascorrere dei secoli, il borgo è arroccato sul monte, in una vallata verdissima.
Lollove è da sempre una delle tappe di Autunno in Barbagia più apprezzate, e anche se quest’anno la manifestazione non ci sarà vi invitiamo a visitarlo:
 
  • Passeggiate per il borgo, respirate l’atmosfera incantata. Un luogo magico, uno di quelli che ti rimangono nel cuore.
  • Nel 1860 una terribile epidemia di vaiolo, a cui seguì una drammatica carestia, provocò un rapido spopolamento. L’isolamento che ha portato al progressivo abbandono dei suoi abitanti (vi risiedono oggi solo poche famiglie) ha però permesso che Lollove conservasse perfettamente la tipica struttura urbanistica dei borghi storici.
  • Esplorate il borgo, i suoi viottoli e i panorami magnifici, e ricordatevi che il suo fascino ha incantato diversi artisti e scrittori tra cui il premio Nobel Grazia Deledda che qui ambientò il suo romanzo La madre del 1920.
  • Il borgo è racchiuso in una deliziosa conca bagnata dai ruscelli e circondata da verdeggianti colline. Tra le vie del centro antichi ruderi pieni di fascino sono ricoperti da una vegetazione incolta che lascia intravedere i vecchi cortili intorno alle case recintati dai muretti a secco dove venivano curati piccoli orti: ammirateli, fotografateli e ricordatevi che nel 2021, in questo periodo, Autunno in Barbagia sarà li ad attendervi.