Autunno in Barbagia 2018

Tra le più alte cime dell’Isola si scoprono paesaggi incantati dove armoniose e lussureggianti valli si incontrano con aspri e solitari rilievi, regno dei pastori e delle loro leggende. Si narra che la bellissima giovane Maria de Idussà, non volendosi sposare, scomparve tra le montagne dove ancora i pastori la sentono cantare con voce dolcissima mentre tesse sul suo telaio d’oro. Boschi di castagni e noccioli circondano Desulo creando scenografiche distese di colori che si trasformano ad ogni stagione: dai toni chiari e delicati della fioritura al giallo, arancio e rosso delle foglie secche. Uno straordinario spettacolo è dato dalla fioritura di specie endemiche come la delicata rosa di montagna (peonia mascula), la genziana maggiore, la digitale purpurea e le numerose orchidee. Paese natale dell’illustre poeta Montanaru (Antioco Casula, 1878-1957) che così lo descrive in un suo compo - nimento del 1904: “Fiera e ruzza, in mesu a sos castanzos / Seculares, ses posta, o bidda mia, / Attacada a sos usos d’una ia, / Generosa, ospitale a sos istranzos” (Fiero e rude, in mezzo ai castagni secolari, stai o mio paese, affezionato alle usanze di una volta, genero - so, ospitale con gli estranei). Desulo custodisce molte delle sue tradizioni, che lo rendono unico e molto amato da chi lo vive e da chi è accolto nella sua comunità, come i bellissimi abiti tradizionali in orbace rosso, finemente ricamati, indossati nelle occasioni e nelle feste principali. La grande importanza della cultura pastorale è testimoniata dai numerosi rifugi tra le montagne, le caratteristiche pinnettas che ricordano le antiche architetture nuragiche.

Dal 1 al 4 Novembre, a Desulo, arriva la nuova tappa di Autunno in Barbagia! Ecco il programma completo:

Dal 1al 4 Novembre

10:00 Apertura delle vecchie vie di Ovolaccio, rione della poesia, dove visse e si lasciò ispirare il poeta Antioco Casula Montanaru. Un percorso tra luoghi d’arte e di cultura, lavorazioni artigianali e natura | Centro storico di Ovolaccio.

• Apertura della fiera mercato dei prodotti tipici della montagna e delle mostre d’arte e artigianato | Caseggiato scolastico di via Cagliari.

1 Novembre / Giovedì

10:00 Inaugurazione de La Montagna Produce 2018.

11:00 Inaugurazione del Museo Multimediale Montanaru | Centro storico di Ovolaccio.

15:00 Esibizione itinerante del coro polifonico Anninora di Desulo per le vie del paese e del centro storico di Ovolaccio.

17:00 XXVII Edizione del Premio Letterario della Montagna Montanaru.

• Premiazione dei vincitori | Sala convegni caseggiato scolastico.

2 Novembre / Venerdì

II edizione del concorso di Cake Design Sardegna con i suoi paesi | Istituto Alberghiero di Desulo.

• 09:00 Inizio concorso.

• 11:00 Mini-corso di cake design e uso pasta di zucchero con Maria Teresa Perez, cake designer di fama mondiale.

• 16:00 Consegna targa in ricordo di Francesco Mura, poeta estemporaneo deceduto a Desulo.

• 17:00 Valutazione della giuria e premiazione dei vincitori.

• Durante la giornata si svolgeranno diversi cooking live con prodotti di Desulo a cura degli alunni dell’alberghiero di Desulo e di Oristano.

3 Novembre / Sabato

10:00 Giornata studio Valorizzazione dei prodotti del castagno e la sua multifunzionalità | Caseggiato scolastico di via Cagliari.

17:00 Presentazione della Mostra sulla Prima Guerra Mondiale a cura di Maria Lai. Illustrazione della ricerca effettuata, immagini e testimonianze dei desulesi al fronte | Caseggiato scolastico di via Cagliari.

4 Novembre / Domenica

11:00 Esibizione itinerante del coro polifonico Anninora di Desulo per le vie del paese e del centro storico di Ovolaccio.

15:00 Esibizione itinerante del coro polifonico Padentes di Desulo per le vie del paese e del centro storico di Ovolaccio.

16:00 VI edizione della Rassegna dell’organetto e del folklore. Gli organettisti provenienti da tutta la Sardegna si esibiranno accompagnati da una coppia in costume. Si farà il ballu tundu più grande e più in alto dell’isola, accompagnati dal gruppo etnico-musicale Brinca | Piazzale caseggiato scolastico.

Info point: Piazzale Caseggiato scolastico | T. +39 0784 61 98 80 - email: montagnaproducedesulo@gmail.com

Sarà attivato un servizio bus navetta gratuito che consentirà un accesso agevole al paese. Nel caseggiato scolastico e lungo la via principale saranno dislocati i bagni chimici.

Rimani sempre informato sulle curiosità, sugli eventi speciali e sulle novità: cerca La Montagna Produce sui principali Social Network. Racconta Desulo in tempo reale su Instagram e su tutti gli altri social. L'hashtag è: #lamontagnaproduce18

Per conoscere i segreti di Desulo scarica l’App Genius Loci, disponibile per Android e iOS, e ascolta i racconti e la storia dei vari punti di interesse del paese [ chiese, piazze e altro ancora ] a partire dal Museo Multimediale Montanaru [ Ovolaccio ]

Da visitare

Centro storico di Ovolaccio Chiesa del Carmelo, Casa Montanaru, Museo Multimediale Montanaru [ MMM ], Cimitero monumentale di Ovolaccio, dove sono conservate le spoglie del poeta Montanaru e di Don Lay Deidda. Per maggiori informazioni sulle attività presenti nel centro storico leggete i punti d’interesse nella cartina.

Casa Montanaru Esposizione fotografica ed etnografica-linguistica Max Leopold Wagner - Viaggio in Sardegna 1925-1927 - Desulo 4-8 novembre 1926, con i materiali raccolti dall’etnologo e glottologo tedesco a Desulo. Sono previste visite guidate a cura di Giovanni Dessì Masala [ Università di Stoccarda ] e Pietro Casula. Vecchio studio e biblioteca di Montanaru; Esposizioni: Abiti tradizionali di Desulo; Corrispondenza di Montanaru con politici e artisti del ‘900, quadri di Peppino Zanda e Tonino Loi; Collezione di cartoline di Desulo da fine Ottocento a primi Novecento; Prodotti della montagna dell’azienda agricola Arbisos [ Alberto Casula ].

• Museo Multimediale Montanaru [MMM] Percorso nella vita e nella poetica di Montanaru, con audio e video poesie. Caseggiato scolastico Fiera dei prodotti tipici agro-alimentari e dell’artigianato di Desulo: Salumificio Pisu, Caseificio Todde, Salumificio Rovajo, Torronificio Frau, Falegnameria Carta.

• Mostra fotografica Frores de Monte, ritratti di bambini in abito tradizionale di Desulo, di Flavio Littera.

• Mostra di quadri La nostra amata vita in Sardegna di Gianluca Mulas, rappresentazione di usi, persone e natura in Sardegna.

• Mostra fotografica Segni meridiani, viaggio nella poesia contemporanea, di Salvatore Ligios.

• Mostra sulla Prima Guerra Mondiale, con immagini e testimonianze dei desulesi al fronte.

• Esposizione e dimostrazioni della lavorazione della filigrana a cura di Anna D’arte, orafa filigranista, di Anna Catalano.

• Creazioni artistiche di Maria Elena Balestrino.

• Creazioni artistiche Sa Tzia. Casa Leo Pes Mostra di quadri dedicata a Desulo dell’artista desulese, nelle antiche mura della sua casa di Via San Pietro, sopra la vecchia parrocchia Sant’Antonio Abate.

Mangiare / Dormire

• Albergo Ristorante La Nuova Via Lamarmora, 45. T+F. +39 078 4619251 [ possibilità di pernottare ]

• Ristorante Pizzeria S'Abile Via Cagliari 54. T. +39 346 6020402 [ Carlo ] +39 349 2167869 [ Sara ]

• Ristorante Pizzeria Gennargentu Via Kennedy 4. T.+39 349 1074087 +39 078 4619059

• Bar Pizzeria S'Aspridda Viale Aldo Moro 6. T.+39 0784 619791 +39 340 3712038.

• Trattoria Pizzeria al taglio S'Alase Vico II Lamarmora. T. +39 349 3846707

• Pizzeria al taglio Via Lamarmora 66. T.+39 347 0632520

• Ristorante Pizzeria Su Filariu Località S'Arena T. +39 338 8613350

• Trattoria Is Cubas Loc. Is Cubas S.P.7, km 15 T.+39 0784 619905 / T.+39 347 0821936 [ Bastiano ] +39 338 7251775 [Giorgio]

• Ristorante La Madonna delle Nevi Loc. Tascusì T.+39 328 5774223

• Agriturismo Tascusì Loc. Is Cubas T. +39 0784 619668 / +39 347 1303535 / +39 347 5787331 / www.agriturismotascusi.it [ Ristorazione; possibilità di pernottare in stanze con bagno privato ]

• Agriturismo Girgini Loc. Istiddà. T. +39 329 0161595 / +39 336 459729 [ ristorazione, mezza pensione, pensione completa ]

• Agriturismo Canale Figu Loc. S'iscra T.+39 320 4273204 [ ristorazione, mezza pensione e pensione completa ]

• B&B Bellavista Desulo Viale Aldo Moro 13. T.+39 349 7192987 / +39 340 7165241 / www.bellavistadesulo.altervista.org / bellavistadesulo@tiscali.it

• B&B La perla del Gennargentu Via Gramsci 99. T +39 346 0652612 / basiliatodde@hotmail.it

• B&B S’Apposentu di Casa Mia Vico I Diaz 11. T. +39 349 5620692 info@agriturismosortumannu.com