Autunno in Barbagia 2018

Ai piedi del Gennargentu, custodito da boschi secolari e circondato da una natura affascinante si trova Fonni, il comune montano più alto dell’isola (1000 m s.l.m.). Scenari emozionanti in un’area ancora incontaminata e selvaggia da cui si possono intraprendere suggestive escursioni alla scoperta di canyon e panorami mozzafiato come quello che si gode dalla punta del Bruncu Spina (1829 m). I numerosi monumenti disseminati nel territorio, come ad esempio la necropoli di Madau e, non lontano, l’eccezionale santuario di Gremanu del XII-IX sec. a.C., narrano una storia molto antica dell’area. Lungo le vie del paese, nei rioni più antichi, sono custodite le caratteristiche case di montagna a uno o più piani, costruite in pietra locale, e in alcuni casi è ancora possibile scorgere le scandulas, arcaiche tegole in legno. Tra le intricate stradine del centro storico si incontrano i bellissimi murales su cui sono illustrate scene di vita quotidiana, presente o passata, e rappresentazioni delle tradizioni più sentite dagli abitanti. In uno degli originari quartieri si trova la chiesa del patrono San Giovanni Battista riedificata nel secolo XVI che conserva all’interno elementi architettonici di stile gotico.

L'8 e il 9 Dicembre, a Fonni, arriva la nuova tappa di Autunno in Barbagia! Ecco il programma completo:

Venerdì 7 Dicembre

10:00 Innovazione, Turismo e Impresa – Una montagna di opportunità: Convegno organizzato dalla collaborazione tra Banco di Sardegna, CCIAA Nuoro e Amministrazione Comunale di Fonni.

Sabato 8 Dicembre

10:00 Apertura delle Cortes lungo le vie del paese.

• Il percorso dei Murales: visita guidata con il trenino [partenza da Corso Carlo Alberto] e con le bici elettriche [partenza da Piazza San Pietro].

• Visite guidate al Museo, alla Basilica dei Martiri e al convento.

10:00 Inaugurazione delle mostre – Le mostre della tradizione.

1. Museo della cultura pastorale [Visite guidate - Orari di apertura dalle 10:00 alle 19:00] | Vico Gennargentu.

. Fonni: tra riti, feste e tradizioni – San Giovanni tra riti e tradizioni… mostra allestita dalla Proloco [Visite guidate a cura di Serena Meloni] | Casa Tiu Taneddu, Piazza San Giovanni.

3. Fonni: tra riti, feste e tradizioni – Sas Mascheras Limpias. Mostra allestita dalla Proloco [Visite guidate a cura di Serena Meloni] | Casa Tiu Taneddu, Piazza San Giovanni.

4. Immagini di un mito fecondo – Mostra sulla maschera tipica Urthos e Buttudos a cura dell’Associazione Culturale Urthos e Buttudos | Casa Cheru.

5. Mostra fotografica collettiva a cura di Mario Cadau, Antonello Usai, Annamaria Pirellas, Emilio Melis, Gianfranco Guria, Tore Murroccu | Museo della Cultura Pastorale.

6. Mostra fotografica archeologica a cura di Anna Falconi | Casa Lanedda.

7. Mostra icone sacre | Casa Casula.

8. Mostra della lavorazione dell’abito femminile fonnese a cura dell’Associazione Arrecrammos e Pethos | Casa Cicalò.

9. Mostra d’arte contemporanea, a cura di Mario Palmas | Casa Rosa Moro.

Dalle 10:00 Battesimo della sella a cura di Fonni Agricola | Casa Gregu.

Dalle 10:00 alle 15:00 Amaniande in pratha e cressia: preparazione dei piatti tipici fonnesi a cura della Proloco | Piazza San Giovanni.

10:30 La scuola di un tempo: letture da Diariodi una maestrina e, a seguire, il momento della ricreazione dove verrà offerta la merenda di un tempo, a cura della Cartolibreria L’Abbaco | Piazza Cairoli.

10:30 VI° Edizione Premio per la valorizzazione culturale Fonnese - Assegnazione del premio Su Puggioneddu de prata | Museo della Cultura Pastorale.

11:00 Vestizione dell’abito tradizionale fonnese, cura dell’Associazione Brathallos | Casa Madruscu, Via La Marmora.

Dalle 15:00 Canti itineranti a cura del Coro Vohes de Onne e del Coro Femminile Su Circannueu di Baunei.

15:00 Estrazione del concorso gratuito Fonnese per caso, a cura dell’Associazione Arrecrammos e Pethos. La visitatrice sorteggiata potrà indossare l’abito tradizionale fonnese | Casa Cicalò [Apertura delle iscrizioni dalle ore 10:00].

15:30 4° Rassegna dell’organetto, a cura dell’associazione Orrossa ‘e Monte | Piazza Europa.

16:30 Su ‘Arrasse’are Onnessu: anticipo del Carnevale di Fonni – Vestizione e sfilata Urthos e Buttudos | Partenza da Casa Cheru.

19:00 Concerto Trio Voce, a cura di Lidia Lai (voce), Gianfranco Rosas e Gianluca Tremendo (chitarre) | Basilica dei Martiri.

Domenica 9 Dicembre

10:00 Apertura delle Cortes lungo le vie del paese.

• Il percorso dei Murales: visita guidata con il trenino [partenza da Corso Carlo Alberto] e con le bici elettriche [partenza da Piazza San Pietro].

• Visite guidate al Museo, alla Basilica dei Martiri e al convento.

• Riapertura delle mostre.

• Canti itineranti a cura del Coro Vohes de Onne e del Coro Monte Gonare di Orani.

Dalle 10:00 Battesimo della sella a cura di Fonni Agricola | Casa Gregu.

10:30 La scuola di un tempo: letture da Diario di una maestrina e, a seguire, il momento della ricreazione dove verrà offerta la merenda di un tempo, a cura della Cartolibreria L’Abbaco | Piazza Cairoli.

11:00 Vestizione dell’abito tradizionale fonnese, cura dell’Associazione Brathallos | Casa Madruscu, Via La Marmora.

15:00 Estrazione del concorso gratuito Fonnese per caso, a cura dell’Associazione Arrecrammos e Pethos. La visitatrice sorteggiata potrà indossare l’abito tradizionale fonnese | Casa Cicalò [Apertura delle iscrizioni dalle ore 10:00].

15:00 Su ‘Arrasse’are Onnessu: anticipo del Carnevale di Fonni.

• Vestizione de Sa maschera limpia, a cura della Proloco | Piazza San Giovanni.

• Vestizione Urthos e Buttudos | Casa Cheru.

16:00 Su ‘Arrasse’are Onnessu: anticipo del Carnevale di Fonni.

• Sfilata de Sas maschera limpias, a cura della Proloco | Partenza da Piazza San Giovanni.

• Sfilata Urthos e Buttudos | Partenza da Casa Cheru.

17:00 Castagnata a cura dell’Avis | Piazza Italia.

19:00 Concerto Trio Voce, a cura di Lidia Lai (voce), Gianfranco Rosas e Gianluca Tremendo (chitarre) | Basilica dei Martiri.

Inoltre… I fonnesi vi aspettano nelle loro antiche case per proporvi:

• Sa pipioladura [la bardatura del cavallo] | Casa Tiu Balletta.

• Antichi mestieri: preparazione de Su sapone antigu | Casa Tiu Balletta.

• Esibizione del fisarmonicista Salvatore Malocu e balli sardi in abito tradizionale | Casa Moro.

• I racconti del contadino e il percorso del grano, dalla terra alla tavola | Red Pub.

• Manufatti in feltro [decorazioni natalizie] | Chiostro dei frati minori.

• Realizzazione del cappotto tradizionale in orbace | Casa Mariolu.

• Canto a tenore | Casa Loi-Curreli.

• Creazione della blusa femminile | Casa Lanedda.

• Filtratura a sacco del moscato con metodo tradizionale | Cantina Innocenti.

• Proiezione di pratiche di allevamento del maiale e descrizione della filiera | Casa Don Carlo.

• Preparazione dei dolci tradizionali | Casa Guria.

• Balli tradizionali accompagnati dall’organetto | Casa Angheleddu e Casa Sanna.

• Sa erradura [la ferratura del cavallo] | Caffetteria Capitano.

• Lavorazione della filigrana sarda e mostra fotografica | Gioielleria Pirisi.

• Lavorazione del latte e preparazione di formaggio e ricotta | Casa Mele e Casa Mureddu.

• Preparazione di torte di caramelle e sculture di palloncini | Casa Tolu.

• Filatura del formaggio e preparazione de sa panedda | Casa Meloni.

• Descrizione del processo produttivo della birra ed esposizione ingredienti | Casa Don Carlo.

• Dall’ordatura al tessuto, lavorazione al telaio | Casa Pipiolu.

• Preparazione delle ciambelle | Casa Mariolu.

• Su mathasiu onnessu | Casa Murrocu.

• Mathasios de minores | Casa Mattu.

• Trasformazione del vino e mostra fotografica sulla vendemmia | Casa Mattu.

• Sa uscradura e su prohu | Casa Cheru.

• Racconti sul canto a tenore di Fonni | Casa Mulas.

• Descrizione della lavorazione dello zafferano | Casa Cualbu.

• Allestimento casa tradizionale fonnese | Casa Murroccu.

• Lavorazione e cottura del pane nel forno a legna | Casa Grogoccia.

• Preparazione de sas sevadas | Casa Coccollone.

• L’apiario antico e moderno | Casa Serusi.

• Lavorazione del miele e mostra fotografica | Casa Marceddu.

• Mostra di coltelli sardi e mostra fotografica equestre | Casa Gregu.

• Preparazione dei dolci tipici fonnesi | Casa Murroccu.

• Preparazione della salsiccia col metodo di una volta e gioco della morra | Casa Serusi.