Autunno in Barbagia 2019

Incorniciato dalle due cime gemelle di Punta Catirina e Punta Turuddò, alte entrambe 1127 metri, il paese di Lula si sviluppa in un’area di grandi bellezze naturalistiche ai piedi del gigante calcareo del Mont’Albo. Il massiccio è stato dichiarato Sito di Interesse Comunitario dall’Unione Europea per i numerosi endemismi vegetali e faunistici che vivono immersi in una natura quasi incontaminata. Dal 2017 fa parte della prima Riserva di Biosfera della Sardegna Area MaB UNESCO "Tepilora, Rio Posada e Montalbo". Le aspre superci del complesso calcareo dolomitico custodiscono una ricchissima vegetazione che rappresenta circa un terzo della ora sarda: tra la macchia mediterranea, i boschi di lecci e tassi, gli olivastri, i ginepri, i lentischi e i corbezzoli spuntano i delicati ori del pero corvino, del limonio e di molte specie endemiche come la Peverina del Supramonte che cresce esclusivamente sui calcari centro orientali della Sardegna. Il patrimonio archeologico di Lula vanta importanti siti di archeologia industriale legati allo sfruttamento delle miniere di Sos Enattos, S’Arghentaria e Guzzurra dichiarate patrimonio dell’UNESCO e inserite nel Parco Geominerario della Sardegna.

 

Ecco il programma della manifestazione di Autunno in Barbagia a Lula:

 

Venerdì 4

Dalle ore 17:00 | Apertura delle ‘Cortes’ e delle ‘Domos’ lungo le vie del centro storico.

Ore 20:00 | “Dell’infinito viaggio”: Esito finale del laboratorio di teatro e yoga. A cura di Associazione Bhisos | Via dei Mille.

Ore 21:30 | Proiezione della trasmissione televisiva “Silva Manna” a Lula | Via dei Mille.

 

Sabato 5

Dalle ore 09:30 | Apertura delle ‘Cortes’ e delle ‘Domos’ lungo le vie del centro storico.

Dalle ore 10:00 [ per tutta la giornata ] | “Juvarias e mola”: rappresentazione delle fasi di lavorazione del grano “su tricu” dalla mietitura alla molitura con la macina in pietra e presentazione dei prodotti derivati della tradizione lulese | Piazza Costituzione.

• Dimostrazioni delle lavorazioni dei prodotti artigianali nelle varie ‘Cortes’ e delle ‘Domos’ .

Ore 11:00 | “Le onde gravitazionali alle elementari”: Seminario divulgativo a cura di UniSS, UniNA ed INFN, dedicato alle onde gravitazionali ed ai
progetti in corso di realizzazione sul territorio di Lula: ET Einstein Telescope e laboratorio SAR GRAV | Palestra Comunale, Via Repubblica.

Ore 17:00 | Visita guidata su esito del progetto “Tramas: I paesaggi della cultura agro-pastorale attraverso la filiera della lana” | Sede CEAS, Piazza Costituzione.

Ore 18:00 | “L’Universo visto da Lula”: Seminario divulgativo a cura di UniSS, UniNA ed INFN, dedicato al futuro delle onde gravitazionali nel sito
minerario di Sos Enathos | Palestra Comunale, Via Repubblica.

Dalle ore 20:30 | Spettacolo musicale con il cantautore sardo Piero Marras | Piazzale Loreto.

Ore 23:00 | “Il cielo sopra le Cortes”: Osservazione astronomica a cura di G.N. Cabizza e Associazione Astronomica Turritana | Centro plurimo, Via Repubblica.

 

Domenica 6

Dalle ore 09:30 | Apertura delle ‘Cortes’ e delle ‘Domos’ lungo le vie del centro storico.

Dalle ore 10:00 alle 19:00 | “Scorci fra le Cortes”: gara di pittura estemporanea lungo le vie del paese.

Dalle ore 10:00 [ per tutta la giornata ] | “Juvarias e mola”: rappresentazione delle fasi di lavorazione del grano “su tricu” dalla mietitura alla molitura con la macina in pietra e presentazione dei prodotti derivati della tradizione lulese | Piazza Costituzione.

• Dimostrazioni delle lavorazioni dei prodotti artigianali nelle varie ‘Cortes’ e delle ‘Domos’.

• Esibizione itinerante di organettisti accompagnati da coppie di ballo in abito tradizionale.

Ore 11:00 e ore 17:00 | Visita guidata su esito del progetto “Tramas: I paesaggi della cultura agro-pastorale attraverso la filiera della lana” | Sede CEAS, Piazza Costituzione.

Dalle ore 16:00 alle 19:00 | “Lula Street Boulder Contest – Muros e tramatzas”, esibizione lungo le vie del centro storico.

Dalle ore 20:00 | Intrattenimento musicale con il gruppo Eclisse | Piazzale Loreto.

 

Tutti i giorni

• Visita a “Su Pinnetu de prenu ’e vacas” | Per informazioni rivolgersi alla corte numero 18.

• Climbing in Lula: Inaugurazione dei nuovi settori di arrampicata sul Monte Albo, recentemente sistemati dal noto arrampicatore Maurizio Oviglia | Per informazioni rivolgersi all'Info Point o consultare il sito istituzionale del Comune di Lula.

• Mostra “Il Popolo di Bronzo” di Angela Demontis. Ricostruzione a dimensione reale di abiti, armi ed utensili dei bronzetti nuragici | Viale Karl Marx.