Autunno in Barbagia 2019

Un gigante di calcare ricoperto da bosco e macchia mediterranea custodisce il paese di Oliena: il Monte Corrasi, con la sua altezza di 1463 metri, è la cima più alta del complesso del Supramonte. Tutta l’area è disseminata di siti archeologici come domus de janas e menhir, testimonianze del Neolitico recente, mentre risale all’epoca nuragica l’area di “Sa sedda de sos carros” con la fonte sacra e l’anne - sso villaggio. Nella Valle di Lanaittu si trova la Grotta Corbeddu, un sito molto importante per la conoscenza della storia sarda: al suo interno sono state ritrovate le prime testimonianze di vita umana nell’isola, risalenti al Paleolitico Superiore. Ai piedi del Supramonte, a circa 8 chilometri a nord-est dal centro abitato, si può visitare uno dei più scenografici monumenti naturali della Sardegna: la spettacolare sorgente carsica di “Su Gologone”. Le sue acque sgorgano su pareti a strapiombo tra una rigogliosa vegetazione per poi confluire nel fiume Cedrino. Nel territorio, custode di antiche tradizioni, si producono eccellenze enogastronomiche molto note e apprezzate tra cui il superbo Cannonau Nepente, reso celebre dall’elogio di Gabriele D’Annunzio, e il pregiato olio d’oliva.

 

Ecco il programma della manifestazione di Autunno in Barbagia a Oliena, del 14 e 15 Settembre 2019

 

Venerdì 13

Ore 16:00 | Apertura delle ‘Cortes’ e delle mostre ed esposizioni.

Ore 19:00 | “Benevégnios” [ Benvenuto ] agli amici venuti dal Sud Italia.

Ore 23:00 | “Serenada a sos Isposos”.

 

Sabato 14

Ore 10:00 | Inaugurazione del Quartiere degli amici arrivati dal Sud Italia e apertura delle Cortes Olianesi. Esposizioni, laboratori e rappresentazioni delle faccende domestiche e lavorative di un tempo all’interno degli antichi cortili e lungo le vie del centro storico del paese. Le massaie sfornano il pane, preparano la pasta e i dolci, mentre con le antiche presse si pigia l’uva e nelle cantine si assaggia il vino. I pastori preparano il formaggio e gli artigiani lavorano la pelle e il legno. Le ricamatrici si adoperano nella creazione degli scialli del costume tipico olianese.

Ore 11:00 | Rappresentazione del tradizionale matrimonio olianese.

Ore 19:00 | Parata lungo le vie del centro storico dei gruppi locali e del Sud Italia.

Ore 20:30 | Spettacolo di musica, balli e animazione.

 

Domenica 15

Per tutta la giornata | Animazione per le ‘Cortes’ con i “canti a chitarra sarda” e gruppi folk locali.

Ore 10:00 | Rivivono le ‘Cortes’, un paese in festa: Ricamatrici in sas carrelas, esposizioni, laboratori e rappresentazioni delle faccende domestiche e lavorative di un tempo all’interno degli antichi cortili e lungo le vie del centro storico del paese.

Dalle ore 16:00 | Animazione itinerante con balli tradizionali lungo le vie del centro storico, con soste all’interno delle ‘Cortes’.

Ore 20:30 | Spettacolo di musica, balli e animazione.

 

Eventi e mostre

• Lupiaisucafè - Benvenuti a Oliena.

• Mostra dell'Arigianato olianese.

• Andando Andando via. Incontro tra Maria Lai e Grazia Deledda.

• Itinerari Deleddiani-Mostra Bibliografica.

• Memorie del passato-Mostra di ceramiche artistiche.

• Percorso fotografico di Marianne Sin-Pfaltzer per le vie del centro.

• Esposizione delle moto d'epoca.

  

Info:

  • Presidio Turistico Galaveras | T. +39 0784 286078 - E-mail: galaveras.oliena@gmail.com - Facebook: facebook.com/cortesapertasoliena
  • Comune di Oliena | Sito web: www.comune.oliena.nu.it - E-mail: ass.turismo@comune.oliena.nu.it - Facebook: facebook.com/comunedioliena