Autunno in Barbagia 2018

Scenografici tacchi calcarei, cosiddetti toni o tòneri, originati da fratture geologiche del giurassico, circondano l’abitato di Tonara. Dai rilievi del Gennargentu si estendono rigogliose foreste e numerose sorgenti che alimentano a valle i corsi d’acqua, caratterizzando e rendendo unico il paesaggio. Paese natale del grande poeta Peppino Mereu, a cui sono intitolati diversi angoli e piazze dei suoi rioni storici Arasulè, Toneri, Teliseri, lungo le strette strade del centro si conservano le graziose case in scisto con gli splendidi balconi coperti dagli "istauleddos ammantaos". Tra i rioni di Toneri e Su Pranu si trova la rupe di Su Toni che domina la valle di S’Isca: alla base della roccia calcarea si accede alla profonda grotta Bucca de Drò (bocca del drago), dove, secondo la leggenda, le abitavano le "gianeddas", piccole fate dai lunghissimi capelli color del sole che quando venivano pettinati facevano cadere monete d’oro. Tonara è famosa in tutta l’Isola per la produzione del prelibato torrone venduto in tutte le feste della Sardegna. Molto conosciuti sono anche gli artigiani che producono sonaggias e pittiolos, diverse tipologie di campanacci utilizzate per le greggi.

 

Ecco il programma di Autunno in Barbagia, che arriva ad Tonara il 29 e 30 settembre!

 

Maistos & Carrattoneris

 

29 Settembre / Sabato

Ore 11:00 Apertura del percorso itinerante tra le vie del rione Teliseri, con visita alle Cortes e agli spazi espositivi allestiti nella Casa De Stefani e Casa Porru, alla presenza dell’Assessore della programmazione, bilancio, credito e assetto del territorio, Raffaele Paci.

11:30 Inizio della I edizione del Concorso "Sa Domo Antiga" presso le vie del rione Teliseri.

11:30 Inizio della I edizione del Concorso muralistico "Come Eravamo".

16:00 Animazione dei gruppi folk e dei gruppi musicali etnici nelle vie del centro storico.

16:30 Intrattenimento per bambini e adulti con grandi giochi tradizionali in legno.

22:00 Intrattenimento musicale presso la piazza del rione Teliseri.

 

30 Settembre / Domenica

10:00 Apertura delle Cortes, con dimostrazioni della preparazione e lavorazione dei prodotti artigianali ed enogastronomici tipici: campanacci, intaglio legno, torrone, cocoi, ravioli, pane, dolci e formaggio presso le vie del rione Teliseri.

10:30 Intrattenimento per bambini e adulti con grandi giochi tradizionali in legno.

11:00 Animazione dei gruppi folk, cori polifonici e gruppi musicali della tradizione popolare sarda presso le vie del centro storico di Teliseri.

11:30 Prosieguo della I edizione del Concorso "Sa Domo Antiga" presso le vie del rione.

11:30 Prosieguo della I edizione del Concorso muralistico "Come Eravamo".

15:00 Passeggiata per la raccolta dei frutti del bosco con partenza dalla Pratza Lericorte.

15:30 Intrattenimento per bambini e adulti con grandi giochi tradizionali in legno e teatro.

17:00 Intrattenimento musicale presso la piazza del rione Teliseri.

19:00 Premiazione dei vincitori della I edizione del Concorso "Sa Domo Antiga" e della I edizione del Concorso muralistico "Come eravamo" presso "Pratza De Is Donnas".

20:00 Conclusione della manifestazione con degustazione di prodotti tipici tonaresi e bevande del territorio per tutti i presenti presso "Pratza De Is Donnas".

 

Siti da visitare

•Chiesa Sant'Antonio

•Chiesa San Gabriele

•Chiesa campestre San Sebastiano [dotata di area attrezzata]

•Chiesa San Giacomo, parco comunale [dotata di area attrezzata]

•Ruderi Chiesa Sant'Anastasia

•Fontana Morù Fontana Galusè

•Fontana Pitzirimasa

•Fontana S'Erriu de Su Ponte [dotata di area attrezzata]

•Casa Porru

•Casa De Stefani

•Cascata Pitzirimasa

•Murales, presso le vie del paese

•Sito "Sa Forredda"

•Sculture di Pinuccio Sciola

 

Per ulteriori informazioni sul paese di Tonara e per scaricare il programma della manifestazione in PDF cliccate QUI!