Gonario Pinna

Gonario Pinna

Poche figure come quella di Gonario Pinna – avvocato penalista, ma anche politico e, contemporaneamente, pubblicista e saggista –hanno dato provadi una dedizione nei confronti della Sardegna (e della Barbagia in particolare) animata da pari conoscenza e amore per il territorio; una missione civile, la sua, portata avanti con in mente il progetto più ampio di una rinascitaradicale dell’Isola, e che proprio per questo non poteva prescindere da quella conoscenza diretta dei fenomeni maturata nell’intensa attività giudiziaria svolta negli anni mutevolie critici del “secolo breve”. Nella professione e negli scrittidi Pinna hanno sempre convissuto la luciditàdell’uomo di leggi, esperto del malessere socio-economico e socio-culturale isolano, e la sensibilità dell’umanista appassionato di arte e letteratura sarda, alle quali parimenti si dedicò: così, proprio a questo rigoroso analistadi piaghe ataviche regionali quali ignoranza e analfabetismo,si devela pubblicazione, nel 1969, dell’Antologia dei poeti dialettali nuoresi.La sua abitazione di Nuoro, nel quartiere storico di Seuna, è ora adibita a memoria museale. E mentre la lettura diretta delle opere ne dimostra attualità e modernità d’approccio, la ricostruzione cronologica di unsuo personale “regesto”è nella biografia Gonario Pinna. Ragione e passione, pubblicata nel 2006 a cura di Giacomino Zirottu e comprensiva anche di un toccante diario di guerra compilato nell’anno 1918.

Visualizza la scheda completa relativa a  Gonario Pinna