IL LIBRO | CADONO DAL CIELO di Giulio Congu

Visualizza la sezione: IL LIBRO | CADONO DAL CIELO di Giulio Congu
Visualizza la sezione: IL LIBRO | CADONO DAL CIELO di Giulio Congu

Martedì 9 aprile, alle ore 18.30, presso l'Auditorium della Biblioteca S. Satta, si terrà la presentazione del volume di Giulio Congu "Cadono dal Cielo". Dialoga con l'autore Valeria Gentile, letture di Alessandra Delogu, musiche di Fabio Coronas.

Trama

Sardegna, nei giorni del 23 e 24 giugno 1974, dedicati alla festa «magica» di San Giovanni, una serie di eventi soprannaturali sconvolge la comunità di un paesino dell'entroterra. Rondini cadono dal cielo una mattina in apparenza ordinaria, e poi giù ancora fiori di mandorlo, pesci, pipistrelli, falene, lucciole, ragni... Per la protagonista della storia ? una dodicenne ironica e fuori dagli schemi che racconta la sua avventura in prima persona ? sono segni dell'ingresso drammatico nella vita adulta. Ogni aspetto del suo quotidiano è improvvisamente sconvolto anche dall'apparizione di un misterioso uomo a cavallo, di spettri e mostri mitici, e da rivelazioni di «Maestri» provenienti da altri mondi. La ragazza scopre così di non essere una persona qualunque e che la sua esistenza potrebbe essere persino costruita sulla finzione. Per ritrovare se stessa e comprendere il vero ruolo svolto dalle persone che la circondano, deve affrontare un lungo viaggio a ritroso, fino ad attraversare le sue vite passate, fino a un tempo antichissimo, quando tra due fazioni è iniziata la lotta millenaria per la conquista del potere, una contesa che ancora martoria l'isola. A capo di una delle fazioni c'è Luchia, la terribile maghjarja. Il grande interrogativo intorno al quale si muove la narrazione, in un sapiente intreccio di passato e presente, di realtà e sogno, può essere infine: qual è la responsabilità di ognuno nel forgiare il proprio destino?