LA MOSTRA | JÁNOS REISMANN 1959: un fotografo ungherese in Sardegna

Visualizza la sezione: LA MOSTRA | JÁNOS REISMANN 1959: un fotografo ungherese in Sardegna
Visualizza la sezione: LA MOSTRA | JÁNOS REISMANN 1959: un fotografo ungherese in Sardegna

Venerdì 14 giugno, alle ore 18.30, presso il Museo delle Maschere di Mamoiada verrà inaugurata la mostra JÁNOS REISMANN 1959: un fotografo ungherese in Sardegna.

La mostra include 30 immagini in bianco e in nero, una selezione degli scatti più celebri realizzati in Sardegna nel 1959.

La mostra, a cura della Associazione Culturale IMAGINAREA, è organizzata dalla IMAGO MULTIMEDIA, casa editrice di Nuoro, con il contributo del DISTRETTO CULTURALE NUORESE “ATENE DELLA SARDEGNA”.

“Posso continuare a sognare; io che so usare solo la macchina fotografica e se ho un contratto, un lavoro, sono costretto ad andare in mezzo alla gente a far vedere il mondo, io che il mondo lo trovo molto interessante e che ho il desiderio di far mostrare questo mondo agli altri attraverso le mie fotografie”. JÁNOS REISMANN (1905-1976)

 

È possibile visitare la mostra dal 14 giugno al 1 settembre 2019 MUSEO DELLE MASCHERE MEDITERRANEE Piazza Europa 15 - MAMOIADA .

Orari: 9-13 | 15-19.