MUSICA | MASTERCLASS VOCI SILENTI, VOCI RITROVATE

“Voci silenti, voci ritrovate. Polifonie veneziane e romane tra ricerca ed esecuzione”

Visualizza la sezione: MUSICA | MASTERCLASS VOCI SILENTI, VOCI RITROVATE
Visualizza la sezione: MUSICA | MASTERCLASS VOCI SILENTI, VOCI RITROVATE


L'Ente Musicale di Nuoro e Complesso Vocale di Nuoro presentano la masterclass sulla musica antica “Voci silenti, voci ritrovate. Polifonie veneziane e romane tra ricerca ed esecuzione” con Paolo Da Col.
La Masterclass è aperta a musicisti, anche non professionisti e in formazione, cantori anche amatoriali, studenti di conservatori, licei musicali, scuole di musica.
Saranno ammessi non più di 12 allievi effettivi, mentre non è prevista alcuna limitazione al numero di uditori.
Sarà presente il Complesso Vocale di Nuoro in qualità di coro laboratorio. È possibile far parte del coro laboratorio, mettendosi in contatto con Franca Floris (Complesso Vocale di Nuoro frfloris@gmail.com).
Il 31 marzo, al termine della masterclass, è previsto il concerto finale degli allievi indicati dal docente, che dirigeranno il coro laboratorio.

La scadenza per le iscrizioni è fissata al 15 marzo per gli allievi effettivi, al 25 marzo per gli uditori. Agli allievi effettivi verrà data conferma dell’iscrizione entro il 20 marzo.

 La scheda debitamente compilata e la ricevuta del versamento dovranno pervenire presso l’Ente Musicale di Nuoro – Via Convento, 8 – 08100 Nuoro o all’indirizzo di posta elettronica: info@entemusicalenuoro.it

A tutti gli allievi, sia effettivi che uditori, verrà rilasciato un attestato di partecipazione.
Il luogo di svolgimento della Masterclass è l’Istituto Comprensivo "P.Borrotzu" (Ingresso da via De Gasperi).
Maggiori informazioni sul sito www.entemusicalenuoro.it.


Per INFORMAZIONI  rivolgersi all’Ente Musicale di Nuoro e-mail: info@entemusicalenuoro.it tel. 0784 36156.

 

PAOLO DA COL

Paolo Da Col ha compiuto studi musicali al Conservatorio di Bologna e musicologici all’Università di Venezia. Sin da giovanissimo ha orientato i propri interessi al repertorio della musica rinascimentale e preclassica, unendo costantemente ricerca ed esecuzione. Ha fatto parte per oltre vent’anni di numerose formazioni vocali italiane, tra le quali la Cappella di S. Petronio di Bologna e l’Ensemble Istitutioni Harmoniche. È docente del Conservatorio di Trieste. Dal 1998 dirige l’ensemble vocale Odhecaton, con il quale ha registrato una quindicina di dischi e conseguito numerosi premi, tra i quali due diapason d’or de l’année, lo choc e il Grand prix international de l’Académie du disque lyrique. Dirige la rivista L’Organo fondata da Luigi Ferdinando Tagliavini, ha collaborato in qualità di critico musicale con quotidiani e riviste specializzate, ha diretto il catalogo di musica dell’editore Arnaldo Forni di Bologna, è curatore di edizioni di musica strumentale e vocale, autore di cataloghi di fondi musicali e di saggi sulla storia della vocalità. Collabora all’edizione critica delle opere di allo Gesualdo da Venosa, Rossini e Tartini, e sta concludendo un lavoro di ricerca sui cantori veneziani tra Quattro e Cinquecento per il Centre d’Études Supérieures de la Renaissance di Tours. Con Odhecaton ha ricevuto nel 2018 il Premio Abbiati della critica musicale italiana.

 

 

 

 

Allegati:
Vai al documento: cvn_MASTERCLASSMUSICA.pdf [] 98 kB