Cuore della Sardegna

Notizie

Primavera nel cuore della sardegna: Macomer 27 e 28 maggio

Situato a 550 m di altitudine sul livello del mare, Macomer (Macumere, in sardo) si estende su un gradino basaltico tra l’altopiano di Campeda e la piana di Abbasanta. E’ considerato il capoluogo del Marghine, regione che prende il nome dall’omonima catena montuosa.

Continua

Primavera nel cuore della sardegna: Torpè 27 e 28 maggio

Situato alle pendici del Monte Nurres, all'interno del Parco Tepilora, il centro di Torpè gode di una favorevole posizione tra lago e montagna, a pochi minuti di distanza dal mare.

Continua

Primavera nel cuore della sardegna: Lotzorai 27 e 28 maggio

Lotzorai è un piccolo comune dell'Ogliastra, situato nella costa centro orientale della Sardegna. Dai risultati degli studi realizzati nel territorio e dalle analisi dei reperti archeologi è emerso che il paese di Lotzorai fu abitato fin dall'età del rame.

Continua

Primavera nel cuore della sardegna: Triei 20 e 21 maggio

Triei è un piccolo paese che sorge sul versante orientale dell’alta Ogliastra, le cui origini sono antecedenti al XVI secolo. Si può infatti affermare con certezza che la chiesa intitolata ai patroni SS. Cosma e Damiano risale ai primi del 1560.

Continua

Primavera nel cuore della sardegna: Posada 20 e 21 maggio

Arroccato in cima ad una rupe calcarea, ricoperta di euforbie e lentisco, immerso in una valle di origine alluvionale alle foci del Rio Posada, il paese di Posada contiene numerosi spunti di interesse naturalistico. Affacciandosi sul golfo omonimo, questo territorio si caratterizza per la presenza di un lungo susseguirsi di spiagge di grande rilievo paesaggistico e naturalistico.

Continua

Primavera nel cuore della sardegna: Sindia 20 e 21 maggio

Situato nel territorio compreso fra le regioni storiche del Marghine e della Planargia, Sindia offre un suggestivo panorama che presenta un'armoniosa alternanza di pascoli e boschi di sugherete. Sarà facile rimanere affascinati dalla riserva naturale di Sant'Antonio, con i suoi verdeggianti lecci, agrifogli e roverelle e dall'area del Rio Furrighesu, molto fertile e ricca di sorgenti.

Continua

Sa Minestra 'e merca

La storia degli abitanti delle regioni interne del Nuorese, prevalentemente composte da popoli di pastori itineranti, ha dato vita ad una cucina e ad una alimentazione basata sul latte e sui formaggi.

Continua

Primavera nel cuore della Sardegna: Ilbono 13-14 maggio

Abitato sin dall'età preistorica, Ilbono si trova nel cuore dell’Ogliastra, ai piedi del Gennargentu, circondato da un paesaggio riccamente coltivato con vigneti e uliveti.

Continua

Primavera nel cuore della Sardegna: Loculi 13-14 maggio

Loculi è un piccolo paese a pochi chilometri dalla costa orientale della Sardegna, nella piana solcata dal Sologo, affluente del fiume Cedrino, in un territorio principalmente collinare.

Continua

Primavera nel cuore della Sardegna: Urzulei 6-7 maggio

Il territorio di Urzulei si estende al confine settentrionale dell'Ogliastra ed è caratterizzato prevalentemente da montagne impervie di tipo calcareo ricche di boschi, lecci e lentischi.

Continua