Cuore della Sardegna

Vita segreta di Anita in “Spanker Machine / dell’Otaku celato” di LucidoSottile – con un'intensa Michela Sale Musio per la regia di Tiziana Troja(che firma anche drammaturgia e coreografia) - in cartellone mercoledì 28 marzo alle 21 al Teatro / Centro Culturale di Dorgali per la rassegna “Quarto Movimento” organizzata da Mousikè (nell'ambito del progetto Criaduras) in collaborazione con il CeDAC Sardegna. 

La pièce – liberamente ispirata a “Beside the Bonnie Brier Bush” di Ian Maclaren (1850-1907) - racconta la dimensione più intima e privata dell'esistenza di una giovane donna in carriera, intrecciando le suggestioni della cultura giapponese alle regole e le convenzioni dell'educazione femminile in un intrigante viaggio nei labirinti della mente e del cuore. 

Tra Oriente e Occidente la protagonista crea la propria realtà attingendo all'immaginario di anime e fumetti e riuscendo così a mettere finalmente a nudo la verità oltre la maschera di efficienza e cortesia impostale dal suo ruolo professionale e sociale, per affrontare i propri demoni interiori tra ricordi infantili, sogni e graffi sull'anima.

Una narrazione avvincente – con finale a sorpresa – per lo spettacolo multimediale con scenografie di Daniele Coppi e Pietro Rais e costumi di Filippo Grandulli, trucco ed effetti speciali di Roberta Masia, light design di Sami lo Giudice e Luca Carta e arrangiamenti musicali di Davide Sardo – mentre grafica e illustrazione sono curate da Maurizio Temporin e Annc Pacunayen (collaborazione alla drammaturgia di Maurizio Temporin e Francesco Guerrini).



Info :

Mousikè Via Gramsci 48, Nuoro.

Info: 0784208008 – 3402491611 – 3927648014 – criaduras@mousike.org