Cuore della Sardegna

La chiesa di San Nicola è l’edificio religioso simbolo del centro di Ortueri, piccolo e grazioso paese del cuore della Sardegna. Consacrata al culto cattolico, la chiesa è sede dell'omonima parrocchia e fu edificata tra il XVIII e il XIX secolo. La struttura è affiancata da un maestoso campanile, per altezza il secondo in Sardegna dopo quello di Mores con i suoi 38 metri.

La chiesa presenta un’ampia pianta rettangolare e tetto a doppio spiovente con copertura in tegole. L’alta e stretta facciata, suddivisa in due parti da cornici orizzontali, accoglie nella parte inferiore il portone d’ingresso con raffinata cornice con colonne e capitelli scolpiti. Accanto alla chiesa parrocchiale si trova invece la piccola chiesetta dedicata a Santa Maria Bambina.

La chiesa è dedicato al santo patrono che si festeggia la terza domenica di maggio e al quale è devota tutta la popolazione che, nel corso dell’evento, prepara e offre ai visitatori il tipico pane votivo denominato “s’angule”.

Dall’8 al 10 dicembre Ortueri accoglie la manifestazione di Autunno in Barbagia, durante la quale sarà possibile visitare questo storico edificio e scoprire tutta la sua storia.