Cuore della Sardegna

Sabato 30 settembre 2017, Dalle ore 17 alle ore 20, Nuoro, Piazza Sebastiano Satta

Il Museo MAN è lieto di annunciare “Questo anonimato è sovversivo”, prima performance dell’artista Ruben Montini in un museo pubblico italiano, che avrà luogo il prossimo 30 settembre, a partire dalle ore 17, in Piazza Sebastiano Satta a Nuoro. Il lavoro di Ruben Montini è stato selezionato dal Museo MAN in occasione di Art Verona 2016, nell’ambito del progetto Level 0, che ha coinvolto alcuni tra i più importanti musei d’arte contemporanea italiani.

Il progetto consiste in un viaggio nei Paesi che compongono l’Unione Europea, con il proposito di comporre lungo il cammino un ricamo realizzato a mano, testimonianza della convivenza e della condivisione delle diverse culture del continente. Nel suo itinerario Montini invita le persone che interessate all’arte del ricamo, per professione o per passione, a dare il proprio contributo. Tutti sono chiamati a partecipare e a lasciare il proprio segno, senza limitazioni tecniche né di materiali.

I partecipanti intervengono sulla stessa tela bianca, un unico pezzo di tessuto lungo circa trenta metri, e possono scegliere di ricamare qualsiasi parte, colmando uno spazio vuoto o interagendo con una trama già realizzata. Nel tempo i singoli interventi si fonderanno, le specificità e gli elementi di riconoscibilità del lavoro individuale verranno meno, dando vita a un coro, un unico motivo che metaforicamente esprime la ricchezza culturale europea, frutto di un melting pot di persone che condividono un terreno comune ed eredità culturali simili.

 

INFORMAZIONI: Museo MAN
via S. Satta 27- 08100, Nuoro
tel. +39 0784 25 21 10
orari: 10-20 lunedì chiuso
www.museoman.it