Cuore della Sardegna

 Mercoledì 20 giugno, all’Area Archeologica Serra Orrios, ore 19:30, si terrà l'Anteprima del Cala Gonone Jazz Festival con lo spettacolo i “I custodi del Tempo”, tratto dal romanzo di Sergio Atzeni “Passavamo sulla terra leggeri" con il Quartetto Elikes, il Coro Prama ‘e Seda e la voce narrante dell’attore Giovanni Carroni, reduce dal successo teatrale di Macbettu.

Lo spettacolo è un adattamento teatrale in cui letteratura, recitazione, canto corale e musica strumentale si incontrano e si confrontano alla ricerca di un terreno comune.

Le bellissime pagine del memorabile romanzo di Sergio Atzeni, in uno stile fantastico e trasognato, narrano l’epopea tragica e grandiosa del popolo sardo, una fonte di ispirazione per la composizione per la colonna sonora che cerca di sottolineare la magia e la difficoltà della storia isolana.

Il costo del biglietto dell'anteprima del Cala Gonone Jazz Festival è di €10,00.

In questa occasione gli archeologi Andrea La Torre e Luca Pellegrini invitano, sin dalla mattina, a scoprire l’antica arte della fusione del bronzo nella magnifica cornice del Villaggio Nuragico di Serra Orrios. L’associazione Culturale l’Intermezzo e il Museo Archeologico di Dorgali, in collaborazione con la Pro Loco Dorgali presentano “Archeologia Sperimentale sulla fusione del bronzo” che prevede tre incontri durante la giornata: 10:30; 16:00 e 18:00.

 In occasione dell’evento, i visitatori di Serra Orrios, pagheranno il consueto biglietto d’ingresso al sito: € 5,00 adulti, € 2,50 bambini.