Cuore della Sardegna

Il piccolo borgo di Loceri si trova nella regione storica dell’Ogliastra, nella parte centro orientale della Sardegna. Per la sua centralità geografica Loceri è un punto di partenza ideale di affascinanti itinerari: a est troviamo la fascia litorale e la spiaggia di Cea, con i faraglioni in porfido rosso e l’altopiano basaltico di Teccu, mentre più a sud invece si possono ammirare le scogliere in granito rosa e le creste ricamate del massiccio costiero del Monte Ferru; verso l’interno è imperdibile il paesaggio dei Tacchi dolomitici, veri e propri tesori geologici. A ovest si possono osservare gli altopiani granitici, le montagne scistose e le foreste del Gennargentu, mentre a nord, oltre le stupende colate di porfido rosso, si trovano i bastioni calcarei figli dei fenomeni carsici che hanno disegnato fantastici scenari primitivi. Attraverso la bellezza dei suoi paesaggi scolpiti e la biodiversità del territorio Loceri si presenta come uno dei più suggestivi centri dell’Ogliastra e la dolcezza del suo clima regala durante tutto l’anno delle giornate di splendido sole, di azzurro e di spiagge deserte.

Loceri, centro storico (foto Comune di Loceri - S.M. Monni)

La sua tradizione culinaria, fatta di sapori marcati e di ottimi vini, si contraddistingue per gli immancabili culurgiones, gli arrosti di carne ed il buonissimo olio locale, la cui particolarità viene raccontata da musei: il Museo Etnografico ”Sa domu de s'olia” e il Museo ”Vecchi frantoi”, che ospitano due antichi frantoi per la molitura delle olive, testimoni di una vocazione agricola e di un patrimonio olivicolo di alberi millenari.

Loceri, gastronomia (foto Comune di Loceri - S.M. Monni)

La storia ha lasciato le sue tracce a Loceri sin dal neolitico antico, con il paesaggio che conserva in maniera diffusa i resti degli insediamenti abitativi, dei monumenti funerari e degli edifici di culto, mentre recenti scavi hanno riportato alla luce oggetti di ceramica, utensili e gli idoli litici e metallici che accompagnavano le attività quotidiane e i momenti significativi della vita di questi lontani antenati. Queste testimonianze, nei siti archeologici e nei musei, ricostruiscono un quadro delle attività e delle manifestazioni spirituali delle antiche popolazioni. Nell’altopiano di Taccu sorge infine il nuraghe Cea, composto da una torre principale cui si accede tramite un corridoio e da una torre aggiunta in un secondo momento costruttivo.

Loceri, chiesa di San Pietro (foto Comune di Loceri - S.M. Monni)

Il 29 e 30 aprile e il 1 maggio a Loceri arriva la Primavera nel Cuore della Sardegna, per farvi scoprire questo territorio incantato e degustare i piatti tipici della tradizione ogliastrina. Vi aspettiamo!

SABATO 29 APRILE

ORE 9 - Apertura della 3ª edizione del premio nazionale di pittura muraria e opere da studio MuralesArt Festival. - Piazza Nonnu Melis

DALLE ORE 9:30 - Apertura della mostra ed esposizione delle opere d’arte dei muralisti per le vie e le piazze del paese.

DALLE ORE 10 - Apertura e visite guidate al Museo Etnografico Sa Domu de s’Olia. - Via Vittorio Emanuele

DALLE ORE 10 - Apertura delle antiche case private per le mostre e le esposizioni artistiche.

DALLE ORE 12 - Preparazione di prodotti tipici delle aziende locali per le vie e le piazze del paese.

DALLE ORE 15 - Intrattenimento con giochi di gruppo, laboratori, rappresentazioni di artigianato locale, pesca di beneficienza e artisti di strada nelle vie e nelle piazze del paese.

DALLE ORE 19 - Preparazione di prodotti tipici delle aziende locali per le vie e le piazze del paese.

DOMENICA 30 APRILE

ORE 9 - Apertura della 3ª edizione del premio nazionale di pittura muraria e opere da studio MuralesArt Festival. - Piazza Nonnu Melis

DALLE ORE 9:30 - Apertura della mostra ed esposizione delle opere d’arte dei muralisti per le vie e le piazze del paese.

DALLE ORE 10 - Apertura e visite guidate al Museo Etnografico Sa Domu de s’Olia. - Via Vittorio Emanuele

DALLE ORE 10 - Apertura delle antiche case private per le mostre e le esposizioni artistiche.

DALLE ORE 12 - Preparazione di prodotti tipici delle aziende locali per le vie e le piazze del paese.

DALLE ORE 15 - Intrattenimento con giochi di gruppo, laboratori, rappresentazioni di artigianato locale, pesca di beneficienza e artisti di strada nelle vie e nelle piazze del paese.

DALLE ORE 19 - Preparazione di prodotti tipici delle aziende locali per le vie e le piazze del paese.

Loceri, murales (foto Comune di Loceri - S.M. Monni)

LUNEDI 1 MAGGIO

ORE 9 - Apertura della 3ª edizione del premio nazionale di pittura muraria e opere da studio MuralesArt Festival. - Piazza Nonnu Melis

DALLE ORE 9:30 - Apertura della mostra ed esposizione delle opere d’arte dei muralisti per le vie e le piazze del paese.

DALLE ORE 10 - Apertura e visite guidate al Museo Etnografico Sa Domu de s’Olia. - Via Vittorio Emanuele

DALLE ORE 10 - Apertura delle antiche case private per le mostre e le esposizioni artistiche.

DALLE ORE 12 - Preparazione di prodotti tipici delle aziende locali per le vie e le piazze del paese.

DALLE ORE 15 - Intrattenimento con giochi di gruppo, laboratori, rappresentazioni di artigianato locale, pesca di beneficienza e artisti di strada nelle vie e nelle piazze del paese.

ORE 19 - Premiazione dei vincitori del concorso della 3ª edizione del premio nazionale di pittura muraria e opere da studio MuralesArt Festival. - Piazza Nonnu Melis

DALLE ORE 20 - Preparazione di prodotti tipici delle aziende locali per le vie e le piazze del paese.

ORE 20:30 - Estrazione della sottoscrizione a premi. - Piazza Nonnu Melis