Cuore della Sardegna

Il 6 giugno, alle ore 10.30, presso il Tribunale di Nuoro si terrà il Processo al lupo di Cappuccetto Rosso. C’è un lupo da salvare, o meglio da assolvere! Si tratta dell’evento conclusivo del Progetto “Il gioco delle regole” finalizzato a sensibilizzare i più giovani sull’importanza del rispetto delle regole per la convivenza civile, organizzato dalla Scuola Forense di Nuoro e al quale hanno partecipato due classi della scuola elementare V circolo di Nuoro.
I bambini delle scuole elementare, accompagnati dalla Maestra Tora Cottone, il 6 giugno,  assisteranno ad una simulazione processuale presso il Palazzo di Giustizia di Nuoro. I principali interpreti saranno magistrati ed avvocati supportati da una compagnia teatrale e ad un regista. Nell’aula delle udienze penali verrà affrontato il processo al lupo per il tentato omicidio di Cappuccetto Rosso e della nonna di lei, della violazione di domicilio, circonvenzione di incapace ecc. Seguirà il dibattimento con testimoni di entrambe le parti, fintanto che il giudice non si ritirerà in camera di consiglio per deliberare. Lo stesso Giudice sarà coadiuvato nel suo lavoro da quattro giurati popolari, scelti a sorte tra gli alunni della scuola elementare.
La rappresentazione del processo sarà registrata in un video, documento didattico sul tema della cultura della legalità, realizzato grazie al Distretto Culturale del Nuorese Atene della Sardegna e al contributo della Fondazione di Sardegna.