DANZA | COREODANTZAS – BALLETTO IN DUE ATTI

Visualizza la sezione: DANZA | COREODANTZAS – BALLETTO IN DUE ATTI
Visualizza la sezione: DANZA | COREODANTZAS – BALLETTO IN DUE ATTI

Venerdì 16 novembre alle ore 21.00, Teatro Eliseo di Nuoro

Coreodantzas è un balletto neoclassico in due atti che affresca, attraverso i suoi quadri interdipendenti, colori, costumi, gestualità, molteplicità di periodi e di storie ispirate alla tradizione isolana.

La coreografia privilegia il lavoro sulla persona, ovvero sulla qualità di movimento e la personalità specifica di ciascun danzatore, indagando e valorizzando eventuali differenze fisico-estetiche, tecniche, attitudini ed artisticità di ciascun professionista in scena, per la creazione di un’espressività fortemente comunicativa ed emotiva. Nelle scene più vicine alla tradizione, si è cercato di rispettare la grande compostezza, riservatezza e devozione proprie dell’uomo ma soprattutto della donna sarda: seppur con questo intento, il balletto assume una netta e moderna prospettiva femminista, dove la donna viene valorizzata, omaggiata ed integrata con forza, nei contesti che tradizionalmente non le sono stati mai concessi (es. appropriandosi di maschere del carnevale esclusivamente maschili, o nel suo modo di danzare qui totalmente indipendente dall’uomo -al contrario di ciò che avviene nei balli sardi, in cui asseconda ed accompagna il ballerino). 

La pantomima tradizionale, propria del repertorio del balletto classico-accademico, viene rivisitata, a favore di un approccio gestuale più autentico ispirato al teatrodanza.
Le musiche scelte, provenienti dalla tradizione sarda o rivisitate, sono state interamente composte ed eseguite da autori sardi attualmente in attività o da illustri nomi del passato.

I costumi di scena sono ispirati all’enorme varietà di forme e tessuti degli abiti tradizionali sardi (es. costumi festivi realizzati in broccato, terziopelo originali), alla più antica raccolta di costumi (appartenenti al XVIII/XIX secolo) presente in Sardegna (Raccolta Cominotti e Luzzetti), o liberamente costruiti omaggiando con fantasia la tradizione (es. costume della Panificazione, realizzato con la tela originale grezza del pane carasau).

Una produzione Mousikè snc,
Bando "ScrabbleLab" per le Residenze artistico-creative, Regione Sardegna
Segreteria organizzativa: Associazione culturale Contraddanza
Ideazione, coreografie e regia: Annalisa Mingioni
Costumi: Giulia Goddi 
Consulenza musicale: Pierluigi Manca
Piano luci: Gianluca Usala
Partner artistico: Teatro Bocheteatro

 

 

Informazioni e biglietti: https://coreodantzas.it/#sinossi