Primavera nel Cuore della Sardegna 2022

Il paese di Silanus è situato nella parte centro-occidentale della Provincia di Nuoro, comprende la parte centrale della catena del Marghine e confina con i comuni di Bolotana, Lei, Noragugume, Dualchi e Bortigali.

Il suo territorio è ricco di chiese, nuraghi e numerose testimonianze di storia millenaria, oltreché di un notevole patrimonio ambientale e naturalistico ancora tutto da scoprire ed esplorare. Popolato sin dall'epoca preistorica, come dimostrano i numerosi ritrovamenti, è letteralmente cosparsa di nuraghi, di resti di templi nuragici e di grandiose Tombe di giganti. Attorno a Silanus si contano ancora numerosi nuraghi: Orolio o Madrone, monotorre a pianta circolare che conserva intatte due camere a torre sovrapposte; il nuraghe Santa Sabina o Sarbana, a pianta semplice adiacente alla Chiesa omonima; non lontano il nuraghe Corbos, monotorre ben conservato. 

Silanus è conosciuto come il paese dei poeti per aver dato i natali agli indimenticabili Mario Masala e Francesco Mura, protagonisti indiscussi di memorabili gare di poesia estemporanea sarda in tutte le piazze dell'isola.

Nel 2019 è stato aperto il museo "Sa domo de sa poesia cantada", un capolavoro del patrimonio orale che rappresenta l'espressione culturale della Sardegna, attraverso il quale, grazie alle tecnologie moderne, è possibile conoscere un tipo di canto estemporaneo. Silanus è un paradiso soprattutto per chi ama le tradizioni popolari, sono diversi infatti i gruppi di ballo sardo e di canto a tenore presenti nel paese. 

Non c'è evento, ricorrenza o festività che a Silanus non venga celebrato con un dolce particolare della tradizione: come s'aligu, prelibatezza tipica della settimana santa fatta di miele, mandorle tostate, fresa de aligu (una speciale pasta tostata simile alla sfoglia), scorza d'arancio e racchiusa tra due profumate foglie di limone o d’arancio. E come resistere all'aroma de sos tundos (spianate) e de su zichi russu (pane semola) appena sfornati dalle esperte mani di massaie e panettieri del villaggio, per gustarli magari con saporiti formaggi locali?

Vi aspettiamo sabato 4 e domenica 5 a Silanus: scarica il programma completo.

Sabato 4 giugno:

ore 10:00: Produzioni enogastronomiche e artigianali di Silanus e dei paesi del Marghine. | Vie del centro storico

dalle ore 10:30 alle ore 11:30 e dalle ore 11:30 alle ore 12:30: Nuraghi in Sardegna: laboratorio per bambini dai 6 ai 10 anni, disegnare e dipingere i nuraghi, a cura di Carmen Stella. | Biblioteca, Vico Stazione

dalle ore 11:00 alle ore 19:00: Tour per le vie del paese e tour del complesso archeologico di Santa Sabina con il trenino turistico. | Partenza da P.zza Carraghentu

(L’iniziativa prevede il pagamento di una quota di partecipazione.)

ore 11:30: Escursione didattica a cura della Cooperativa Old Sardigna. | Partenza da Santa Sabina

dalle 11:00 alle ore 18:30: Ritratti fotografici, a cura di Antonietta Cocco. | Via Mannu

ore 11:00: Sa Domo de sa poesia cantada, intrattenimento canoro, a cura del Tenore Santu Larettu. | Casa Aielli, P.zza Municipio

ore 16:00: Laboratorio di panificazione, preparazione del pane simula e del pane lentu. | Via Roma

dalle ore 16:00: Serata itinerante con il gruppo a ballare di Emanuele Bazzoni e Roberto Fadda.

ore 17:00: Tosatura a s’antiga. | Via Montebello

ore 18:00: Su telarzu, tessitura, lavorazione del lino dal seme al tessuto e preparazione della lisciva, a cura dell’Associazione culturale Tessinde… | Casa Aielli, P.zza Municipio

ore 18:30: Su casizolu, lavorazione del formaggio, a cura di LACESA - Latteria Centro Sardegna. | Via Cairoli

ore 19:30: Reading musicale tratto dal libro Storie da bar di Luca Urgu. Incontro con l’autore, Mattia Tonon, Enrica Marini, Battista Giordano, Alessandro Schirano. | Cortile Casa Aielli, P.zza Municipio

ore 23:00: Intrattenimento musicale a cura del comitato San Lorenzo: Tieni il tempo, tributo al gruppo 883 e dj set con DaDe e Jerry Dj. | Piazza Sa Madalena

 

Domenica 5 giugno:

Produzioni enogastronomiche e artigianali di Silanus e dei paesi del Marghine. | Vie del centro storico

ore 9:00: Escursione nel territorio del paese con visite guidate ai siti di particolare interesse. | Partenza da Piazza Carraghentu

ore 11:00:

  • Escursione didattica a cura della Cooperativa Old Sardigna | Partenza da Santa Sabina
  • Sa Domo de sa poesia cantada, intrattenimento canoro, a cura del Tenore Santu Larettu. | Casa Aielli, P.zza Municipio

dalle ore 11:00 alle ore 19:00: Tour per le vie del paese e tour del complesso archeologico di Santa Sabina con il trenino turistico. | Partenza da P.zza Carraghentu

(L'iniziativa prevede il pagamento di una quota di partecipazione.)

ore 11:30: Su telarzu, tessitura, lavorazione del lino dal seme al tessuto e preparazione della lisciva, a cura dell’Associazione culturale Tessinde… | Casa Aielli, P.zza Municipio

ore 16:00: Laboratorio di panificazione, preparazione del pane simula e del pane lentu. | Via Roma

ore 16:30: Cianotipie live, antico metodo di stampa fotografica, a cura di Antonietta Cocco. | Via Mannu

ore 17:00: Intrattenimento canoro, a cura del Tenore Santu Larettu. | Chiesa de sa Madalena

ore 17:30: Tosatura a s’antiga. | Via Montebello

ore 18:00: Preparazione del dolce tipico s’aligu, a cura della F.G.M. Dolceria Silanese. | Casa Moncelsi, Corso Vittorio Emanuele

ore 19:00: Sa Domo de sa poesia cantada, intrattenimento canoro, a cura del Tenore Santu Larettu. | Casa Aielli, P.zza Municipio

dalle ore 19:00 alle ore 20:30: Esibizione itinerante, a cura del Coro Polifonico. | Lungo le vie del paese

ore 23:00: Intrattenimento musicale, a cura del comitato San Lorenzo: Dj set con ThomC e DaDe. | Piazza Sa Madalena

Escursioni e visite ai principali luoghi di interesse del territorio con biciclette a pedalata assistita. | Piazza Carraghentu 

(L'iniziativa prevede il pagamento di una quota di partecipazione.)

Esibizione itinerante con l’organetto di Fabrizio Arca.

 

Entrambi i giorni:

dalle ore 09:00 alle ore 19:00:

  • l filo della memoria, tra passato e futuro, mostra;
  • Esposizione costumi silanesi;
  • Tra sacro e profano, cronache della Settimana Santa in Sardegna, mostra Fotografica a cura degli allievi dell’ISFCI Roma;
  • Su telarzu tessitura, lavorazione del lino dal seme al tessuto e preparazione della lisciva, a cura dell’Associazione culturale Tessinde...
    Casa Aielli, P.zza Municipio

  • Infopoint;
  • Baby pit stop - Servizi igienici;
  • Proiezione di filmati promozionali del paese e del suo patrimonio materiale e immateriale, a cura della Proloco.
    Casa Scarpa

  • Progetto Muraghes, parco dell’arte nuragica e muraria, a cura di A.P.S. Propositivo;
  • Casa: Ritratti di famiglia, anteprima della mostra fotografica, a cura di Antonietta Cocco;
  • Cianotipie live, antico metodo di stampa fotografica, a cura di Antonietta Cocco.
    Via Mannu
  • Apertura della sede del Coro Polifonico e dello spazio del Vecchio Mulino, a cura del Coro Polifonico.
    P.zza Itria

  • Visite alle chiese di Santa Croce, San Lorenzo, Sa Madalena, Sant’Antonio e Beata Vergine d’Itria, guidate dagli studenti delle scuole locali, coordinati dalla Prof. Rina Manca.
  • Tour per le vie del paese e tour del complesso archeologico di Santa Sabina con il trenino turistico. | Partenza da P.zza Carraghentu

(L'iniziativa prevede il pagamento di una quota di partecipazione.) 

  • Passeggiate in calesse.