Primavera nel Cuore della Sardegna 2022

Il territorio di Baunei si sviluppa lungo la fascia centro-orientale della Sardegna, nella provincia di Nuoro e costituisce, sia storicamente che geograficamente, il confine settentrionale della regione dell’Ogliastra.

Ogni luogo a Baunei è una condizione dell’animo, dai misteri di Golgo alle acque cristalline delle nostre cale, dall'incanto svelato di Pedralonga alla quiete di Santa Maria Navarrese. Lungo tutta la costa la fitta vegetazione, caratterizzata da formazioni derivate dalla foresta primaria mediterranea, è dominata dalla macchia mediterranea e dagli affascinanti esemplari di leccio ultracentenari.

Questo territorio è l’habitat ideale per importanti specie rare: vivono in questi mari alcuni esemplari di Foca Monaca, di assoluto interesse segnalare la presenza del Falco della Regina che ha stabilito in questi luoghi la più numerosa colonia del Mediterraneo. Infine questa costa è uno degli areali del Gabbiano Corso che è un importantissimo indicatore ecologico la cui nidificazione segnala proprio l’eccezionale stato di salute dell’ambiente prescelto. L’ecosistema marino continua ad essere intatto e in buona salute: le estese e rilevanti formazioni di praterie sottomarine di fanerogame e poseidonia oceanica vivono lungo tutto l’arco costiero fino a profondità altrove proibitive per la specie.

Baunei è riconoscibile per i tratti della sua storia, ravvisabili nelle antiche dimore, nella parlata locale, nelle tradizioni che rivivono ancora oggi. Una storia semplice, percorsa da secoli di quiete, mai intaccata da velleità di rivalsa, quasi a memoria di pace, ab antiquo, dalle paternità nuragiche all’egida romana, fino ai secoli spagnoli e ai re sabaudi.

Vi aspettiamo sabato 11 e domenica 12 a Baunei: scarica il programma completo.

Sabato 11 Giugno

ore 09:30: Presentazione della manifestazione, de “su faurigiu e preparativi de sa coua” | Centro di Documentazione

ore 10:00: Apertura delle “case antiche”, passeggiata per le vie dei sapori e delle arti baunesi, per rivivere l’atmosfera del passato | Rioni di “Plassa ‘e clesia” e “Sant’Antoni”

ore 11:00: “Mi racconti, ti racconto” - Presentazione degli alunni della scuola media nell’ambito del progetto “Ci Siamo!” | Piazza Indipendenza

ore 13:00: Degustazioni dei piatti e dei vini della tradizione locale | Le vie dei sapori nel centro storico

ore 17:00: 

  • Escursioni al belvedere “Santu Franciscu” che consente di ammirare dall’alto il centro abitato di Baunei e tutta la vallata sottostante, spaziando da Capo Bellavista alle cime del Gennargentu, e breve itinerario archeologico alla scoperta di “Grutta ‘e janas”
  •  “Il Club dei Centenari” del regista Pietro Mereu, proiezioni cortometraggi baunesi | Centro di Documentazione

ore 18:00:     

Sa Coua Baunesa, il matrimonio baunese. Tradizioni e usanze locali del rito nuziale:

  • “Su cunfettu”, dimostrazione e preparazione del dolce tipico dei matrimoni
  • “Su mudongiu”, corteo composto da sole donne “de sa banda ‘e sa femina”, si recano con l’antico corredo nuziale, nella casa degli sposi per l’allestimento della camera da letto.
  • “As corbes”, consegna de “sa corbe chin su pè” ai padrini e consegna de “as corbes” con i regali dei padrini agli sposi, poi esposte nella casa degli sposi.
  • “Su plettongiu”, antica usanza baunese, trattativa in chiave ironica tra i genitori degli sposi per acconsentire al matrimonio

ore 19:00: 

  • Degustazioni dei piatti e dei vini della tradizione locale | Le vie dei sapori nel centro storico 
  • Canti in coro: Esibizione itinerante nelle vie delle arti e dei sapori: Coro Ortobene di Nuoro, Coro Sant’Anna di Tortolì e del gruppo Emanuele Bazzoni, Roberto Fadda e Michele Deiana.

ore 20:00: Menù della tradizione locale per le vie del centro storico.

 

Domenica 12 giugno

ore 09:30: Passeggiata per le vie dei sapori e delle arti baunesi e degustazione di dolci tipici. 

ore 10:00: Apertura del Centro di Documentazione

ore 10:30:

Sa Coua Baunesa, il matrimonio baunese. Tradizioni e usanze locali del rito nuziale:

  • “sa die ‘e sa festa”, corteo nuziale lungo il centro storico con arrivo in chiesa, accompagnati dal Gruppo Folk Sant’Anna di Tortolì, dal Coro “Circannueu” di Baunei e dal Coro “Bellavista” di Tortolì’
  • “s’invitu”, tutti a casa degli sposi per gli auguri: un brindisi e degustazione dei dolci tradizionali del matrimonio
  • “sa merenda ‘e sa coua”, il pranzo nuziale con la degustazione dei piatti tradizionali del matrimonio. Gli sposi ed i padrini pranzano a casa dei parenti dello sposo (“sa banda ‘e s’omine”) e gli ospiti (“us istrangius”) possono degustare gli stessi piatti lungo la via dei sapori.

ore 17:30: Scene di “vita quotidiana…de una ie”, i racconti degli anziani di una Baunei antica.

ore 19:00: 

Sa Coua Baunesa, il matrimonio baunese. Tradizioni e usanze locali del rito nuziale:

  • S’ora de ur ballus”, serata di musica, balli di gruppo, “muttetos e trallalero”
  • Canti in coro: esibizione itinerante del Coro “Circannueu”, del gruppo “Andhira” e del Tenores Murales di Orgosolo e del gruppo launeddas di Tertenia

ore 19:30: Degustazioni dei piatti e dei vini della tradizione locale | Le vie dei sapori nel centro storico 

ore 20:00: alla scoperta delle tradizioni e dell’arte nelle case baunesi con canti e balli di gruppo 

 

Entrambi i giorni:

Proiezioni dei cortometraggi baunesi sul territorio e sulla longevità, mostre fotografiche | Centro di Documentazione 

Esibizioni della cultura musicale, dei canti e dei balli popolari di Baunei nelle case allestite dal Coro femminile “Su Circannueu”

Dove mangiare e dove dormire:

Per informazioni è possibile contattare l’Info Point Comunale ai numeri 349/5462583 e 380/4616989 e consultare il sito internet http://www.turismobaunei.eu